IT / EN

Isabella De Bari

Isabella De Bari è responsabile del Laboratorio ENEA dedicato allo sviluppo di processi e tecnologie per le bioraffinerie e la chimica verde nell’ambito del Dipartimento Fonti Rinnovabili. Ha un background in chimica e si occupa da circa vent’anni di processi di trasformazione delle biomasse. È stata project manager di progetti sui biocarburanti avanzati e la chimica verde ed è autore di circa 70 pubblicazioni. Ha ricevuto nel 2009 il premio della Confederazione Italiana Agricoltori-CIA “donne in campo” destinato alla sezione ricerca. A partire dal 2009 è il rappresentante italiano nella task 42 della IEA bioenergy sulle Bioraffinerie nell’Economia Circolare. È rappresentante di ENEA nel consorzio europeo BIC (BIO-BASED-INDUSTRY CONSORTIUM) e fa parte di diversi tavoli tecnici sulla bioeconomia tra cui il CTS del cluster lucano di bioeconomia, la Fondazione RESOIL, il gruppo di lavoro sui processi della European Technology and Innovation Platform Bioenergy (ETIP Bioenergy) e l’advisory board di alcuni progetti europei e nazionali. Nel 2023 è stata General Chair della conferenza europea EUBCE 2023.